• Studenti di successo
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Proteste negli atenei turchi
  • Camerino, il futuro non crolla
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
“Education City” in Qatar
 


Il paese con il più alto reddito pro capite mondiale, il Qatar, sta investendo tutti i profitti generati dal petrolio nella costruzione di “Education City” un immenso campus dove hanno sede varie università straniere, per ora tutte americane. Il progetto, frutto della mente illuminata dell’emiro del Qatar e di sua moglie, mira alla creazione di una nuova società araba basata sul potere della conoscenza e in cui anche alle donne sia data la possibilità di studiare.
Le università presenti a “Education city” (Cornell Medical College, Texas A & M, Carnegie Mellon, Georgetown, Virginia Commonwealth e Northwestern) svolgono corsi simili a quelli della propria casa madre, con gli stessi programmi, docenti e sistemi di ammissione e valutazione per una comunità di studenti di cui solo la metà provenienti dai paesi arabi limitrofi. Situato in un campus alla periferia di Doha, il complesso universitario ospita anche laboratori di ricerca, incubatori per nuove imprese, vari centri di ricerca collegati con industrie private.
Già nel 2008 si sono avuti i primi laureati in ingegneria meccanica, chimica e petrolifera, economia, design, arte e letteratura; il trend delle domande di iscrizione è destinato a crescere nei prossimi anni di pari passo con l’espansione dell’offerta di corsi  post laurea (master e dottorati) pensati per meglio soddisfare l’incremento di bisogni formativi in tutto-e non solo- il mondo arabo.
Carmen Tata
Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
27. Lo Spazio Europeo dell'Istruzione Superiore. Verso il 2020
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG