• Studenti di successo
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Camerino, il futuro non crolla
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Proteste negli atenei turchi
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
L’autovalutazione di istituto. Modelli e strumenti operatavi
Giorgio Allulli, Fiorella Farinelli, Antonino Petrolino
 


Guerrini e Associati, Milano 2013, pp. 208, € 18,00
Fare valutazione e dare senso alla valutazione: è quanto si propongono gli autori di questo volume dedicato agli insegnanti e ai dirigenti scolastici.
Il riconoscimento dell’importanza di una valutazione dei risultati dell’insegnamento e della loro qualità coincide con le proposte di autonomia scolastica della seconda metà degli anni Ottanta; si potrebbe quasi dire che la valutazione è figlia dell’idea di autonomia e di strategia di decentralizzazione del sistema scolastico perfezionata con la Conferenza Nazionale sulla scuola del 1990.
Perché in vista dell’avvio del nuovo Regolamento del Sistema nazionale di valutazione, varato definitivamente dal Consiglio dei Ministri nel marzo 2013, scegliere di porre l’accento sull’autovalutazione? La risposta viene dall’intento esplicito degli autori di interpretare l’autovalutazione non solo come riflessione su se stessi, ma anche come un’occasione di prendersi cura di sé per riscoprire il proprio valore in direzione di piani di miglioramento. Bando dunque alla concezione di un ulteriore obbligo da assolvere in aggiunta alle attività ordinarie nella scuola: quando motivazione, valori e obiettivi sono in armonia tra loro è più facile entrare nella zona di progresso. Tuttavia può accadere che, pur avendo una forte motivazione e obiettivi ben formulati in linea con i valori di riferimento, si esiti a entrare nella zona di progresso.
Cambiare non solo è possibile, ma inevitabile; diventare attori di questo cambiamento significa stabilire ogni volta un obiettivo e governare il passaggio dalla situazione di partenza alla situazione desiderata. Riuscire in questa impresa presuppone competenze e capacità che si possono apprendere e che ci consentono di affrontare o provocare il cambiamento che vogliamo e costruire un presente ed un futuro di evoluzione, sviluppo e prosperità. Lo scopo di ogni nostro cambiamento evolutivo quindi, è generare comportamenti, convinzioni e valori più funzionali al contesto in cui ci troviamo e agli obiettivi che abbiamo, migliorare le nostre capacità e portarci a ripensare anche l’ambiente fisico in cui viviamo e/o lavoriamo.
Il nuovo sistema di valutazione metterà alla prova proprio questo potenziale di volontà di cambiamento.
Lucia Berta
(febbraio 2014)
Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
31. Capaci e meritevoli. Il diritto allo studio universitario in Italia e in Europa
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG