• Studenti di successo
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Camerino, il futuro non crolla
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Proteste negli atenei turchi
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
WAME & EXPO 2015, un’alleanza per l’accesso all’energia
 


Quasi 1miliardo e trecento milioni di persone – circa il 18% della popolazione mondiale – non hanno accesso all’energia elettrica. Più del 40% non può servirsi di infrastrutture energetiche con sufficienti standard di qualità ed efficienza. Il Gruppo consultivo sull’energia e i cambiamenti climatici delle Nazioni Unite ha sollecitato gli Stati membri a impegnarsi per raggiungere, entro il 2030, due obiettivi complementari: 1) assicurare l’accesso ai servizi energetici moderni; 2) ridurre l’intensità di energia globale del 40%.

Per portare questi problemi a conoscenza dell’opinione pubblica, in occasione dell’Esposizione Universale 2015 a Milano, è nata WAME & EXPO 2015 (World Access to Modern Energy & Expo 2015). L’associazione, frutto dell’alleanza tra Expo 2015 SpA e otto grandi società dell’energia italiane ed europee – A2A, Edison, Enel, Eni, E.ON Italia, Gas Natural Italia, GDF SUEZ Energia Italia e Tenaris – «si propone sia come amplificatore divulgativo di questa emergenza, sia come fulcro di analisi e di progetti concreti per abbattere le barriere che precludono l’accesso all’energia moderna», ha spiegato il presidente Pippo Ranci, che è anche presidente del Consiglio di Sorveglianza di A2A.

WAME & EXPO 2015 agirà lungo due direzioni:
1) promuovendo iniziative di ricerca scientifica, tecnologica, economica e sociale per eliminare e superare le barriere che rendono l’energia moderna poco accessibile;
2) alimentando la conoscenza e la divulgazione delle buone pratiche e dei progetti virtuosi, promuovendo e favorendo l’incontro della domanda e dell’offerta di progetti nel settore.

A tale scopo sarà costruito un data base con i risultati della ricerca e le best practice che sia le aziende partecipanti sia altri attori potranno mettere in condivisione sul sito www.wame2015.org, già disponibile. Ogni contributo sarà validato scientificamente da un comitato tecnico-scientifico e pubblicato sul sito. WAME apre il dialogo e la partecipazione al progetto alle ONG, alle agenzie governative e internazionali, alle università e ai centri di ricerca.

L’Expo 2015, con 20 milioni di visitatori attesi e una mobilitazione mediatica straordinaria, rappresenterà un’occasione irripetibile che permetterà di comprendere appieno i temi in gioco e gli esperimenti innovativi dispiegati, nonché di valutare le sfide collettive cui l’umanità dovrà rispondere.

 
Fabrizia Flavia Sernia
(19 marzo 2014)
Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
31. Capaci e meritevoli. Il diritto allo studio universitario in Italia e in Europa
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG