• Studenti di successo
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Camerino, il futuro non crolla
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Proteste negli atenei turchi
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
Pubblicato il numero 132
Rivista
 


Questo numero di “Universitas” – rinnovato nella grafica – si apre con un tema oggetto di vivace dibattito: l’accesso alle facoltà di Medicina. Le prove suscitano ogni anno grande attenzione: è giusto limitare gli accessi? I test sono formulati in maniera corretta? Quale preparazione occorre per sperare di riuscire a superarli? Le nozioni apprese negli anni del liceo sono sufficienti? E qual è l’opinione sulla graduatoria unica nazionale? “Universitas” ha intervistato docenti e studenti per documentare le diverse posizioni sull’argomento, e presenta una breve rassegna dei sistemi di selezione in vigore in alcuni paesi europei. Il dossier è completato da due contributi sulla didattica: uno riguarda il tutorato, ancora poco diffuso negli atenei italiani, l’altro l’opportunità di una formazione che accentui l’attenzione alla persona del paziente (patient centred care).

Qual è oggi il ruolo delle biblioteche nelle università italiane? Com’è cambiato il profilo formativo e professionale del personale addetto? L’impatto delle tecnologie digitali ha modificato il modello di offerta e di comunicazione? Un articolo offre il polso della situazione e due addetti ai lavori rispondono a domande sul significato attuale di questo importante comparto degli atenei. E a proposito di nuove tecnologie, viene presentato un progetto innovativo dell’Università di Milano Bicocca.

Lo sguardo internazionale si allunga agli hub universitari, un tentativo di costituire una massa critica di agenti locali e internazionali impegnati strategicamente nel campo dell’istruzione, della formazione, della produzione di conoscenza e dell’innovazione transfrontaliera.

Tra gli altri temi trattati nel numero 132, ricordiamo un commento del primo Rapporto Anvur, il punto sull’attività dei consorzi universitari, la conferenza annuale dell’EUA, le università dimenticate della Somalia e di Haiti.


Per leggere gli articoli di Universitas 132 si può cliccare qui.


Isabella Ceccarini
(giugno 2014)
Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
31. Capaci e meritevoli. Il diritto allo studio universitario in Italia e in Europa
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG