• Studenti di successo
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Camerino, il futuro non crolla
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Proteste negli atenei turchi
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
Lake Como School of Advanced Studies: un approccio multidisciplinare ai sistemi complessi
 


Lo studio dei sistemi complessi è al centro dei programmi della Lake Como School of Advanced Studies, un'istituzione internazionale di tipo interdisciplinare che riunisce quattro Atenei lombardi: Università degli Studi dell'Insubria, Università Statale di Milano, Università degli Studi di Pavia e Università di Milano-Bicocca.

La Scuola - finanziata dalla Fondazione Cariplo - è nata lo scorso anno proprio per proporre laboratori e moduli che richiamano a Como i maggiori esperti mondiali nei settori della fisica, della biologia, dell'economia, della sociologia, della geopolitica, delle telecomunicazioni, dando vita ad un centro di eccellenza per la formazione avanzata e la ricerca.

 
«Un sistema complesso è qualunque sistema costituito da numerosi elementi eterogenei che interagiscono tra di loro e dalla cui interazione nasce una struttura collettiva a diversi livelli, come ad esempio i sistemi naturali, dalle bio-molecole alle cellule viventi, i sistemi sociali umani, o ancora i sofisticati sistemi artificiali, quali software distribuiti su Internet» spiega Giulio Casati, direttore della Scuola e professore emerito dell'Università degli Studi dell'Insubria. La Scuola propone un modello che prevede, per ciascuna tematica, quindici giorni intensivi di attività didattica fra lezioni, dibattiti, seminari, ma anche spazio per l'incontro e il confronto informale fra docenti e discenti che vivono assieme nella splendida cornice di Villa Grumello, affacciata sul lago di Como.

«Proprio dalla convivenza», sottolinea Casati, «nasce la possibilità per i giovani ricercatori e i dottorandi - da 30 a un massimo di 50 persone - di confrontarsi con i massimi esperti nazionali e internazionali: un'occasione unica per aprire i propri orizzonti, suscitare interessi o approfondire il proprio ambito di ricerca con una particolare attenzione anche all'ottimizzazione delle risorse. In un momento di difficoltà dei finanziamenti alla ricerca, aver riunito attorno al progetto della Lake Como School of Advanced Studies le energie di quattro atenei è un esempio virtuoso di collaborazione».

 
La Lake Como School of Advanced Studies si rivolge a dottorandi e giovani ricercatori. Ad oggi, i partecipanti sono per metà italiani e per metà internazionali. La partecipazione alle attività della Scuola viene riconosciuta come crediti formativi nei rispettivi dottorati di appartenenza. Il programma 2014 ha previsto nel mese di maggio un primo appuntamento sulle "malattie croniche". A giugno sono in calendario la Graduate School on Gravity and the quantum (tra i docenti figura Alain Connes, insignito della Fields Medal nel 1982 - una sorta di Nobel della matematica) e la Applied Baynesian Statistics School, che approfondirà le applicazioni della statistica baynesiana a social network ed elaborazione di immagini. A settembre sarà la volta di Game theory and telecommunication, Evolution and medicine, How to understand complex biological functions e la School on cancer, systems and complexity.

 


Simona Miano
(25 giugno 2014)

Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
31. Capaci e meritevoli. Il diritto allo studio universitario in Italia e in Europa
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG