• Studenti di successo
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Camerino, il futuro non crolla
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Proteste negli atenei turchi
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
Commissione europea: eletti i nuovi Commissari per l’Istruzione e la Ricerca
 


(nella foto, a sinistra Carlos Moedas; a destra, Tibor Navacsics)

Il nuovo presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, ha nominato i Commissari europei per l'Istruzione e per la Ricerca.


All'Istruzione, la Cultura, i Giovani e la Cittadinanza è stato nominato Tibor Navracsics. Succede ad Androulla Vassiliou (direttamente responsabile del settore Istruzione, Cultura e Giovani) e Viviane Reading (quest'ultima alla Direzione generale per la Giustizia, i Diritti Fondamentali e la Cittadinanza). Navracsics, 48 anni, sposato con due figli, politico e avvocato ungherese con dottorato in Scienze Politiche, attualmente ricopre l'incarico di ministro degli Affari Esteri dal 6 giugno 2014. Si occupa di politica sin dal 1998 ed è stato responsabile del settore Comunicazione dell'Ufficio del Primo Ministro ungherese e membro del Parlamento dal 2006. Accanto alla sua esperienza politica, Navracsics è stato professore presso l'Università di Scienze economiche di Budapest dal 1993 al 1997 ed è stato Segretario generale dell'Associazione ungherese di Scienze Politiche. Parla correttamente, tra le tante lingue, anche il serbo e il croato. Al Commissario fa capo la Direzione Generale per l'educazione e la cultura di cui, dal 1 agosto 2014, il nuovo direttore è Xavier Prats Monné.

Alla Ricerca, la Scienza e l'Innovazione è stato nominato Carlos Moedas come nuovo Commissario, al posto della irlandese Máire Geoghegan-Quinn. Portoghese, 44 anni, Moedas si è laureato in Ingegneria Civile presso l'Università di Lisbona nel 1993 e ha ottenuto un MBA presso la Harvard Business School nel 2000. Ha lavorato in Francia tra il 1993 e il 1998 (Suez Group), presso la Goldman Sachs e altre società di consulenza. Nel 2008 ha creato una propria compagnia per la gestione degli investimenti, la Crimson Investment Management. In patria è membro del Partito Democratico Socialista dal 2009 e segretario del Primo Ministro portoghese dal 2011.

I nuovi commissari europei, assieme a tutta la squadra di Juncker, entreranno formalmente in carica il 1 novembre 2014.



Danilo Gentilozzi
(18 settembre 2014)

Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
31. Capaci e meritevoli. Il diritto allo studio universitario in Italia e in Europa
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG