• Studenti di successo
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Camerino, il futuro non crolla
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Proteste negli atenei turchi
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
La Lettonia alla guida dell’Europa: il programma del nuovo semestre di presidenza UE
 


Da gennaio 2015 la Lettonia ha assunto la presidenza semestrale del Consiglio europeo, per la prima volta dal suo ingresso nell'Unione Europea avvenuto nel 2004. Le priorità della presidenza lettone sono le stesse definite insieme al predecessore alla guida dell'Unione, l'Italia, e al successore, il Lussemburgo: Competitive Europe, Digital Europe and Engaged Europe. Queste tre presidenze - che si alternano nei tre semestri che vanno dalla seconda metà del 2014 a tutto il 2015 - hanno come obiettivo comune il superamento definitivo della crisi economica, il rilancio della crescita e dell'occupazione, e lo sviluppo delle opportunità offerte dell'economia digitale.

Pertanto, nell'agenda del semestre di presidenza lettone viene rivolta grande attenzione al tema della ricerca e dell'innovazione. Questo significa un impegno a sviluppare lo spazio europeo della ricerca (ERA), la verifica della strategia di Europe 2020 e l'impegno ad attrarre investimenti privati a lungo termine per migliorare e rafforzare la cooperazione tra ricerca e industria.

Per quanto riguarda i temi dell'istruzione e della formazione, la Lettonia è impegnata a rafforzare il legame tra istruzione e nuove sfide economiche e sociali che l'Unione sta vivendo. Rispetto all'istruzione superiore, sotto la presidenza lettone ci sarà la valutazione dei progressi del Processo di Bologna che sarà discussa in maggio alla conferenza interministeriale di Erevan (Armenia).

Inoltre, un sostegno all'internazionalizzazione dell'istruzione superiore, e in particolare al rafforzamento dei rapporti con i paesi asiatici, verrà dal 5° incontro ASEM dei ministri dell'Istruzione che svolgerà a Riga il prossimo aprile.

 

Per info: sito della presidenza lettone della UE

 

Chiara Finocchietti
(3 marzo 2015)



(Fonte: ACA Newsletter. gennaio 2015, New presidency, same priorities)

Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
31. Capaci e meritevoli. Il diritto allo studio universitario in Italia e in Europa
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG