• Studenti di successo
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Camerino, il futuro non crolla
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Proteste negli atenei turchi
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
Le difficoltà dei datori di lavoro nella ricerca dei talenti per l’occupazione
 


Nel 2014 il 38% degli imprenditori di tutto il mondo ha avuto difficoltà a reperire forze lavoro per i posti che hanno offerto. È questo uno dei dati della nuova edizione dell'indagine "Talent Shortage Survey - 2015" realizzata dalla ManpowerGroup e giunta quest'anno alla decima edizione.

La percentuale di imprenditori in difficoltà è tornata quasi allo stesso livello del 2006 (40%), dopo un periodo di flessione tra il 2008 e il 2010 (30-31%). Il dato rivela una criticità riemersa, per i datori di lavoro di tutto il mondo, a selezionare persone con le caratteristiche adatte per essere assunti in una determinata occupazione lavorativa.

Giappone (83%), Perù (68%) e Hong Kong (65%) sono stati i tre paesi in cui i datori di lavoro hanno avuto maggiori difficoltà nel selezionare nuove forze lavoro. Molto più facile trovare lavoratori con le giuste competenze in Irlanda (11%), Regno Unito, Spagna e Olanda (14%). In Italia la percentuale di datori di lavoro in difficoltà è ferma al 28% (-6% rispetto all'ultima rilevazione), molto al di sotto della media globale (Infografica).

Quali sono i motivi per cui i datori di lavoro hanno difficoltà a selezionare i "talenti"? L'indagine ne elenca 5:

·      mancanza di candidati disponibili in base alle richieste delle aziende (35%);

·      mancanza di competenze tecniche di base - hard skills (34%);

·      mancanza di esperienza (22%);

·      mancanza di competenze trasversali - soft skills (17% - le lacune più comuni sono: professionali, di entusiasmo e di mentalità nell'apprendimento);

·      stipendio offerto non adeguato (13%).

 
I posti di lavoro più difficili da occupare sono risultati:

·      i lavori connessi all'attività di artigianato (cuochi, panettieri, macellai ed elettricisti);

·      i rappresentanti di vendita;

·      gli ingegneri meccanici, elettronici, civili;

·      i tecnici;

·      i conducenti (piloti di automezzi pesanti, fattorini, corrieri, macchine agricole, mezzi edili).

 
Per superare questo problema, occorre che i datori di lavoro si adoperino di più per affrontare la carenza di talenti in modo propositivo, ad esempio:

·      rinnovando le procedure di ricerca del personale, rendendole adeguate agli obiettivi di selezione;

·      promuovendo la cultura dell'apprendimento e incoraggiando i lavoratori a prendersi cura delle proprie carriere;

·      adottando una mentalità agile e aperta a selezionare e cercare nuovi "talenti" anche tra persone di cultura o età diversa rispetto alle proprie aspettative;

·      proponendo la propria azienda come fucina di talenti, attenta ai valori e al lavoro dei propri dipendenti.

 

Scarica l'indagine



Danilo Gentilozzi

(26 giugno 2015)

Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
31. Capaci e meritevoli. Il diritto allo studio universitario in Italia e in Europa
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG