• Studenti di successo
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Camerino, il futuro non crolla
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Proteste negli atenei turchi
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
Pubblicato il numero 139
Universitas
 


Quanto contano gli alumni per un ateneo? Moltissimo, come risulta dall’indagine che abbiamo svolto in questo numero di “Universitas”. Le associazioni dei laureati sono considerate solitamente una peculiarità del mondo anglosassone, invece esistono realtà italiane consolidate da tempo e altre, di recente istituzione, sono in rapida crescita. Il denominatore comune è il senso di appartenenza all’ateneo dove ci si è formati, verso il quale si nutre una forma di gratitudine che porta a sostenerne in vari modi le attività e gli studenti.
Le associazioni, dal canto loro, vogliono mantenere gli alumni in contatto tra loro e con gli studenti, creando una rete di rapporti che si traducano in un collegamento tra il tempo dello studio e quello del lavoro: ovvero un punto di riferimento etico e professionale che accompagni gli ex-allievi nel corso della vita e sia di esempio ai giovani. Senza dimenticare che i laureati – che testimoniano agli studenti il valore dell’ateneo grazie alle loro esperienze professionali – sono anche un potente strumento di marketing.
 
Paolo Portoghesi, nel discorso pronunciato in occasione dell’inaugurazione dell’anno accademico della Sapienza Università di Roma La Città Universitaria, esempio di un’altra modernità, che riportiamo integralmente – parla del concetto di modernità collegandosi all’ottantesimo anniversario della costruzione dell’Ateneo romano, di cui ripercorre le tappe dell’edificazione. Il testo è preceduto da un commento di Mario Panizza, ordinario di Composizione architettonica e urbana e rettore dell’Università di Roma Tre.
 
Di contaminazione delle conoscenze, dei progetti del dopo Expo e di sinergia università-impresa parla Cristina Messa, rettore dell’Università di Milano Bicocca, in una lunga intervista.
 
Tra gli altri temi affrontati, segnaliamo i dati dell’Indagine comparata europea Eurostudent, il fabbisogno di laureati di area scientifica, e un dossier dedicato alle università giapponesi.
 
Per scaricare il numero 139 di Universitas, clicca qui.
 
Isabella Ceccarini
(aprile 2016)
Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
31. Capaci e meritevoli. Il diritto allo studio universitario in Italia e in Europa
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG