• Studenti di successo
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Proteste negli atenei turchi
  • Camerino, il futuro non crolla
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
Verso il riconoscimento scientifico e giuridico della bioingegneria in Italia e in Europa
 



Secondo AlmaLaurea sono in crescita le donne iscritte a corsi innovativi e transdisciplinari della facoltà di Ingegneria, come Ingegneria dei sistemi e Bioingegneria. Le università italiane in cui è attivo questo corso di laurea sono 11 - Politecnici di Torino, di Milano e delle Marche, Sapienza e Campus Bio-Medico a Roma, Università di Genova, di Padova, di Pisa, di Bologna-sede di Cesena, di Cagliari e di Napoli Federico II. All'estero, le top universities  in questo campo risultano Harvard, Sheffield e il Politecnico federale di Zurigo. 

La bioingegneria rientra nel campo della biomedical technology ed è unadisciplina a vocazione multidisciplinare e tecno-sociosanitaria: dall'integrazione di ingegneria, scienze biomediche e pratica clinica sviluppa nuove conoscenze e tecniche, procedimenti avanzati di health care, dispositivi medici innovativi, telemedicina, mezzi e metodi sanitari più efficaci. 

Poiché l'Italia non riconosce la figura dell'ingegnere biomedico e clinico, è nato recentemente il Comitato promotore per il riconoscimento giuridico delle attività accademiche, scientifiche e delle professioni di ingegnere biomedico e clinico, i cui fondatori hanno partecipato il 31 maggio a Bruxelles alla costituzione del primo gruppo interparlamentare UE sull'ingegneria biomedica. Secondo Jari Hyttinen, presidente di Eambes (European Alliance for Medical and Biological Engineering & Science), è «un primo, importantissimo passo verso il riconoscimento della professione e i finanziamenti alla ricerca».

Dalla riunione del gruppo interparlamentare sono emersi quattro obiettivi affinché:
1. l'ingegneria biomedica sia inserita nella Direttiva sulle qualifiche professionali (oggi risulta sotto la voce "altre branche dell'Ingegneria");
2. l'ingegneria biomedica sia destinataria di una specifica area di ricerca nell'ambito di Horizon 2020; 
3. gli ingegneri biomedici siano coinvolti nella definizione dei regolamenti e nel gruppo di coordinamento sui dispositivi medici;
4. la Commissione avvii uno studio sull'ingegneria biomedica in Europa.

 

Antonella Soave
(7 luglio 2016)

Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
27. Lo Spazio Europeo dell'Istruzione Superiore. Verso il 2020
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG