• Studenti di successo
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Camerino, il futuro non crolla
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Proteste negli atenei turchi
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
Le università italiane ed Erasmus Mundus
Mobilità internazionale
 


Sono numeri importanti quelli che escono dall’analisi della partecipazione delle università italiane al bando Erasmus Mundus, programma di mobilità per studenti e studiosi dei paesi membri dell’Unione Europea, indetto per l’anno accademico 2010-2011. La suddivisione del bando in due tipologie, corsi master e corsi di dottorato, ha comportato un maggiore impegno per la presentazione di progetti nei quali le università italiane hanno svolto funzioni di coordinamento o di membri associati. Il totale dei progetti presentati ammonta a 330 con un numero notevole di progetti per i corsi di dottorato, elemento questo di novità essendo tale sezione del bando alla sua prima apparizione assoluta.
Sono stati presentati ben 187 progetti di corsi master e 143 progetti di corsi di dottorato. L’Italia ha presentato 22 progetti di master e 43 di dottorato, presenza che rappresenta una vera novità nel panorama europeo. Su 50 progetti di corsi master selezionati, le università italiane sono presenti in 18 di questi come istituzioni coordinanti o come università partner del progetto. L’Italia inoltre svolge un ruolo attivo in 10 progetti per corsi di dottorato selezionati su 13 nelle stesse tipologie previste per i corsi master.
Complessivamente, l’Italia occupa il quarto posto nelle partecipazioni ai progetti selezionati dopo la Germania, la Francia e la Spagna. Le università più attive sono quelle di Padova, Bologna, Roma “La Sapienza”, Torino, Genova e i due Politecnici più importanti (Milano e Torino).
Altro programma che ha riscontrato una partecipazione sostanziosa delle università italiane è l’Erasmus Mundus External Cooperation Window. Questo programma dell’Unione Europea è rivolto alle istituzioni d’istruzione superiore dei 27 paesi membri dell’Unione Europea, dei paesi “candidati” all’ingresso nell’Unione (Croazia, Turchia), dei paesi EFTA (Islanda, Liechtenstein, Norvegia) e dei paesi terzi ed è finalizzato a rafforzare i legami tra paesi membri e paesi terzi attraverso l’incremento e il potenziamento della mobilità degli studenti e degli studiosi. I programmi sono divisi in lotti geografici che riguardano essenzialmente zone extraeuropee come l’Africa, l’America del Sud e l’Asia. Per l’anno accademico 2009-2010 sono stati selezionati 39 progetti per 21 lotti; di questi, 5 sono coordinati da università italiane e 32 hanno un’università italiana come membro associato. Per questo tipo di programma l’Alma Mater di Bologna è l’università italiana più impegnata nella presentazione e nello svolgimento dei progetti selezionati. (Università italiane. Una presenza significativa in una storia di successo)

Danilo Gentilozzi
Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
31. Capaci e meritevoli. Il diritto allo studio universitario in Italia e in Europa
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG