• Studenti di successo
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Camerino, il futuro non crolla
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Proteste negli atenei turchi
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
USA e Regno Unito: la crisi economica si ripercuote sul mondo accademico
 


Lo scorso 21 dicembre il ministro per le Attività produttive del Regno Unito, Peter Mandelson, ha annunciato un taglio nei finanziamenti statali di 135 milioni di sterline per il 2010. Il finanziamento destinato alla docenza universitaria passerà dagli attuali 5.079 a 5.027 milioni di sterline nel prossimo corso; i fondi per gli studenti, dai 4.140 milioni di sterline dell'anno 2007-2008 scenderanno a 3.950 nel 2010-2011. Un simile calo non si verificava da 10 anni: per contenerne gli effetti, alcuni atenei hanno deciso di aumentare il costo delle iscrizioni.
L'attuale rigore economico accresce un problema preesistente che ha radici profonde. Le tasse di iscrizione nelle università britanniche hanno un tetto massimo fissato dal governo di 3.255 sterline. I finanziamenti dovrebbero coprire i costi residui; gli atenei, però, li ritengono insufficienti, e hanno deciso di ritoccare i costi delle iscrizioni. Di tale misura beneficeranno atenei come Oxford e Cambridge, che da anni chiedono l'eliminazione del tetto massimo, ma come contropartita dovranno concedere cospicue borse di studio agli studenti provenienti da famiglie indigenti. Il Governo ha anche stabilito di dare la precedenza a corsi più brevi o pomeridiani per chi vuole migliorare la propria qualificazione professionale. Le università che non rispetteranno queste regole vedranno ulteriormente decurtato il loro finanziamento.
Anche negli Stati Uniti sono state adottate misure analoghe per fronteggiare la crisi. In California il caso più controverso: il governatore Arnold Schwarzenegger ha dichiarato ad agosto lo «stato d'emergenza fiscale». Lo scorso 19 novembre il consiglio rettorale dell'Università della California (UCLA), ha decretato un aumento delle tasse di iscrizione del 32% per il prossimo anno, misura che ha provocato un'ondata di proteste nei diversi campus con tanto di scontri tra polizia e studenti. L'Università della California ha avviato il programma Blue and Gold per aiutare gli studenti più disagiati (con entrate inferiori a 70.000 dollari annuali), ma la maggior parte di essi è costituita da immigrati illegali che, quindi, non possono usufruirne: infatti, possono iscriversi agli atenei pubblici in California e Texas - data la loro presenza massiccia sul territorio - ma il sostegno Blue and Gold è per loro indispensabile. La soluzione del problema sarebbe l'approvazione del Dream Act, un progetto di legge - attualmente bloccato alla Camera - che concederebbe lo
Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
31. Capaci e meritevoli. Il diritto allo studio universitario in Italia e in Europa
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG