• Studenti di successo
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Camerino, il futuro non crolla
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Proteste negli atenei turchi
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
Il CER seleziona 23 progetti di ricerca italiani
Ricerca
 


Una risposta convincente in merito all'effettivo valore dei ricercatori italiani è stata data dal Consiglio europeo delle ricerche. A seguito del bando per esperti ricercatori di alto livello (Advanced Grants), il CER ha selezionato 236 ricercatori di alto profilo che dovranno condurre ricerche in vari campi di studio in tutta Europa. Il CER infatti non eroga finanziamenti alle istituzioni ma ai singoli ricercatori; la selezione avviene indipendentemente dalla nazionalità del ricercatore e il finanziamento spetta solo ai migliori progetti. La dotazione complessiva per il bando era di 515 milioni di euro e si è calcolato che per ogni progetto di ricerca la sovvenzione potrebbe ammontare fino a 3,5 milioni.
Tra i ricercatori selezionati, 23 sono italiani. Il numero dei nostri ricercatori selezionati ci posiziona al quarto posto dietro Gran Bretagna, Germania e Francia. A quest'ottimo risultato però fa da contrappeso il fatto che i nostri ricercatori, con i finanziamenti messi a disposizione dal CER negli ultimi quattro bandi, hanno utilizzato i fondi ottenuti per andare a lavorare all'estero. La causa, alla quale si sta tentando di porre un argine con l'approvazione del piano di finanziamento della ricerca per il 2010 in questi mesi in revisione al Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, è la mancanza degli spazi e delle strutture idonee allo svolgimento delle ricerche.
I ricercatori selezionati sono di 26 nazionalità diverse, il 15% sono donne, l'età media è di 53 anni e lavoreranno nelle università o negli istituti di ricerca di 19 paesi. I settori nei quali verranno svolti i progetti di ricerca sono Scienze Fisiche e Ingegneristiche (44%); Scienze della Vita (38%) e Scienze Sociali e Umanistiche (18%). È stato previsto che a breve verranno confermati fondi aggiuntivi che permetteranno al CER  di sostenere alcuni progetti in più, attualmente messi in una lista di riserva, che verranno resi pubblici dopo la conferma dei nuovi finanziamenti.
Di seguito riportiamo i nomi dei 23 ricercatori italiani che sono stati selezionati:
Luigi Ambrosio (Scuola Normale Superiore di Pisa)
Adriano Aguzzi (Università di Zurigo)
Orazio Pietro Attanasio (University College Londra)
Andrea Ballabio (Fondazione Telethon)
Cristina D'Ancona (Università di Pisa)
Luisa De Cola (Università di Munster)
Giovanni De Micheli (Università di Losanna)
Marco Dorigo  (Università di Bruxelles)
Fernando Ferroni (Istituto Nazionale di Fisica Nucleare)
Maurizio Ghelardi (Scuola Normale Superiore di Pisa)
Mauro Giacca (International Centre for Genetic Engineering and Biotechnology)
Luca G. Guidotti (Fondazione Centro San Raffaele del Monte Tabor)
Massimo Inguscio (Laboratorio Europeo di Spettroscopie non Lineari)
Antonio Lanzavecchia (Fondazione per l'Istituto di Ricerca in Biomedicina)
Carlangelo Liverani (Università di Roma - Tor Vergata)
Paolo Matthiae (Sapienza - Università di Roma)
Luigi Naldini (Università Vita - Salute San Raffaele, Milano)
Giorgio Parisi (Sapienza - Università di Roma)
Michele Parrinello (Università della Svizzera Italiana)
Giacomo Rizzolatti (Università di Parma)
Carlo Sirtori (Università di Parigi)
Giulio Superti - Furga (CEMM, Austria)
Riccardo Valentini (Centro Euro-Mediterraneo per i Cambiamenti Climatici)

Danilo Gentilozzi
Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
31. Capaci e meritevoli. Il diritto allo studio universitario in Italia e in Europa
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG