• Studenti di successo
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Camerino, il futuro non crolla
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Proteste negli atenei turchi
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
LUISS: inaugurata la School of Government
Inaugurazione alla presenza del Capo dello Stato
 


 
È stata inaugurata il 23 febbraio alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano la School of Government della Luiss "Guido Carli" di Roma, che si propone di formare funzionari pubblici e privati in grado di gestire i processi decisionali e di governo ai massimi livelli e di preparare la nuova classe dirigente che uscirà dalle aule universitarie nei prossimi anni. Il modello è quello americano della graduate school, struttura didattica che prende il via a partire da un'esperienza di ricerca originale e offre percorsi di studio universitari post-lauream, sullo stile della "J. F. Kennedy" di Harvard.
La scuola si rivolge a studenti che abbiano già conseguito la laurea, in Italia o all'estero, nei settori disciplinari di scienze politiche, giurisprudenza (laurea quinquennale), economia, sociologia e storia. Sono previsti due tipi di corsi, uno italiano e uno internazionale. Del primo fanno parte i master in Affari politici italiani e in Parlamento e Politiche pubbliche; del secondo i master in European Studies e in International Public Affairs. Oltre ad offrire corsi di formazione per studenti laureati, la scuola propone anche programmi "executive", come corsi intensivi su aspetti specifici dei processi decisionali, rivolti a dirigenti già operativi nelle istituzioni pubbliche e nelle organizzazioni private.
Il Presidente della nuova scuola di formazione sarà Marc Lazar, storico e sociologo francese e attualmente visiting professor presso la Luiss, ex direttore della Scuola dottorale di Sciences-Po di Parigi.
Tutte le informazioni più importanti in merito a corsi, obiettivi, docenti ed eventi sono consultabili sul sito della School of Government, in inglese ed in italiano.

Danilo Gentilozzi
 
Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
31. Capaci e meritevoli. Il diritto allo studio universitario in Italia e in Europa
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG