• Studenti di successo
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Camerino, il futuro non crolla
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Proteste negli atenei turchi
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
A Milano la presentazione della Guida redatta dal CIMEA sul riconoscimento dei titoli di studio italiani all’estero
 


Il 25 maggio è stato presentato a Palazzo Marino, dall'Assessore alle Aree Cittadine e Consigli di Zona del comune di Milano Andrea Mascaretti, il volume "Studiare e lavorare all'estero. Guida al riconoscimento dei titoli di studio italiani", realizzato dal comune di Milano in collaborazione con il CIMEA della Fondazione Rui. Obiettivo della guida, secondo Mascaretti, è diventare uno strumento pratico per aiutare studenti e lavoratori italiani ad iniziare un percorso universitario, proseguire gli studi o svolgere la propria attività lavorativa all'estero.
La Guida è un vero e proprio vademecum al riconoscimento del titolo di studio rivolto soprattutto a coloro che vogliono intraprendere un percorso formativo nell'Unione europea. Le finalità del riconoscimento del proprio titolo di studio sono molteplici: la prosecuzione degli studi, la partecipazione a concorsi pubblici, l'accesso ad una professione e la ricerca di un lavoro qualificato. Nella guida sono contenute anche altre informazioni pratiche quali quelle sulla riforma in materia di istruzione superiore (in particolare sul Processo di Bologna per la creazione di uno Spazio Europeo dell'Istruzione Superiore e sulla Convenzione di Lisbona), sulla comparazione dei titoli di studio di venti Paesi mediante una tabella esplicativa, e l'elenco ufficiale dei centri nazionali di informazione sul riconoscimento dei titoli.

La Guida si inserisce nell'ambito del progetto "One Dream, One City" del comune di Milano che ha l'obiettivo di attrarre nel capoluogo lombardo giovani talenti da tutto il mondo. In particolare, questa pubblicazione si affianca all'attività dello Sportello per il riconoscimento dei titoli di studio istituito nel 2009 con l'obiettivo di dare consulenza a istituzioni, università, imprese del territorio e singoli cittadini nonché promuovere la libera circolazione e la mobilità internazionale degli studenti e dei lavoratori. I numeri dello Sportello (503 quesiti affrontati, di cui 214 in merito al riconoscimento professionale, 93 sul riconoscimento accademico, 85 richieste generiche di riconoscimento accademico e professionale più ulteriori domande su altro tipo di questioni) sono stati esplicati in forma approfondita dal vicedirettore CIMEA Luca Lantero nel corso della presentazione. Le informazioni fornite agli utenti hanno riguardato tutte le possibilità di riconoscimento dei titoli esteri vigenti in Italia e di riconoscimento dei titoli italiani all'estero: riconoscimento accademico (accesso all'università, proseguimento degli studi, partecipazione a concorsi, equipollenza ecc.) e riconoscimento professionale (accesso a professioni regolate, inserimento nel mercato del lavoro privato, valutazione dei titoli da parte della PA ecc.). Tutte le informazioni sono state fornite tramite e-mail.
La Guida è disponibile online sul sito del CIMEA all'indirizzo internet: http://www.cimea.it/default.aspx?IDC=2170 e sul sito del Comune di Milano www.comunemilano.it nella sezione "Per saperne di più" entrando nella parte dedicata al progetto "One Dream, One City". Sempre per lo stesso progetto, sono in fase di preparazione una Guida sul riconoscimento dei titoli di studio esteri in Italia e la traduzione in inglese di questa.
 
Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
31. Capaci e meritevoli. Il diritto allo studio universitario in Italia e in Europa
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG