• Studenti di successo
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Camerino, il futuro non crolla
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Proteste negli atenei turchi
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
Erasmus: record di presenze per l’anno accademico 2008-2009
 


La Commissione europea ha pubblicato sul proprio sito i dati relativi alla partecipazione di studenti, docenti e personale delle università al Lifelong Learning Programme/Erasmus per l'anno accademico 2008-2009. Mettendo assieme le statistiche relative all'Erasmus e all'Erasmus Placement, ovvero i soggiorni di studio e gli stage presso imprese all'estero, ben 198.600 studenti si sono recati in uno dei 31 paesi partecipanti al programma, con un aumento globale dell'8,7% rispetto all'anno accademico 2007-2008. In particolare, la scelta dell'Erasmus Placement rispetto all'anno precedente è aumentata del 50%, mettendo in risalto il ruolo che sta avendo questo programma nel migliorare le prospettive occupazionali degli studenti.

La destinazione preferita dagli studenti Erasmus è risultata essere la Spagna (33.178 studenti), seguita dalla Francia (24.615) e dalla Germania (21.179). L'Italia si piazza al quinto posto (17.496 studenti), dietro al Regno Unito. Il paese che offre il numero maggiore di studenti Erasmus è la Francia (28.283 studenti) che precede Germania (27.894) e Spagna (27.405): l'anno precedente era la Germania il paese con più studenti Erasmus. L'Italia segue i tre paesi con 19.376 studenti (nel 2007-2008 erano 18.364). Per quanto riguarda la mobilità del personale (docenti e staff) in entrata, la Germania è il paese preferito con 3.777 preferenze, seguita dalla Spagna (3.446) e dall'Italia (3.224), mentre la mobilità in uscita vede la Polonia precedere tutti gli altri paesi con 4.340 richieste, seguita da Spagna (3.695) e Germania (3.134).

Analizzando l'Italia, ci si rende conto che anche nel nostro paese c'è stato un netto aumento della partecipazione al programma Erasmus. Gli studenti italiani, così come il personale delle università, hanno mostrato una netta preferenza per la Spagna (7.500 preferenze). Sono raddoppiati gli studenti che hanno partecipato al programma Erasmus Placement (dagli 802 del 2007-2008 ai 1.622 del 2008-2009). Tra gli atenei italiani, è l'Alma Mater di Bologna l'università che ha dato il maggior numero di studenti all'estero (1.469); leggermente staccate sono l'Università "Sapienza" di Roma con 1.108 studenti e l'Università di Padova con 947 studenti. L'ateneo bolognese è in testa, fra le università italiane, anche per il maggior numero di studenti ricevuti dall'estero (1.526). Con questi numeri, Bologna si posiziona al secondo posto generale tra le università europee per partecipazione all'Erasmus, preceduta e scavalcata per l'anno accademico 2008-2009 solo dall'Università Complutense di Madrid.


Danilo Gentilozzi
 

Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
31. Capaci e meritevoli. Il diritto allo studio universitario in Italia e in Europa
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG