• Studenti di successo
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Proteste negli atenei turchi
  • Camerino, il futuro non crolla
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
Premiati a Roma con il Label europeo 2010 i migliori progetti italiani nell’ambito dell’apprendimento delle lingue
 


Si è svolta il 24 settembre a Roma, presso lo "Spazio Europa" di Palazzo Campanari, la cerimonia di premiazione dei progetti vincitori del Label europeo delle lingue per il 2010. Iniziativa avviata nel 1998, il Label europeo delle lingue è posto sotto il coordinamento del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR) e il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (MLPS), e intende dare un riconoscimento formale ai progetti già realizzati o in corso di realizzazione che dimostrano di possedere elementi originali e soluzioni innovative per l'insegnamento e l'apprendimento delle lingue. Tra i criteri da valutare rientrano l'originalità e l'innovazione, la creatività metodologica, la dimensione europea, il potenziale di diffusione e la capacità di trasferimento dei risultati.
L'evento è stato realizzato nell'ambito delle cerimonie per la Giornata Europea delle Lingue e ha visto la premiazione di 26 progetti presentati da scuole e istituti d'istruzione primaria e secondaria, nonché da università, enti pubblici, consorzi e società private.

Tra tutti i progetti vincitori, segnaliamo i seguenti:
  • Il progetto "UNI.Italia" della Mondadori Education, corso di italiano come lingua straniera per studenti universitari che iniziano il percorso di apprendimento dal livello B1 del Quadro comune europeo e ha l'obiettivo di portarli al livello B2. Il corso si rivolge proprio agli studenti stranieri di mobilità europea, agli studenti Erasmus, agli studenti stranieri che studiano in italiano e agli studenti stranieri di università estere presenti sul territorio italiano. Informazioni più dettagliate sul progetto sono consultabili al sito www.lemonnier.it/italianostranieri;
  • Il progetto "Lingua e cittadinanza" dell'Università per Stranieri di Siena in collaborazione con la Regione Toscana, che propone l'insegnamento della lingua italiana per cittadini stranieri residenti in Toscana mirato alla partecipazione attiva degli stessi ai diritti di cittadinanza e all'accesso e al miglioramento dell'attività lavorativa. Maggiori informazioni sono consultabili sul sito www.unistrasi.it;
  • Il progetto "Comunicare in contesti multi linguistici. Conoscenza e sviluppo di abilità accademiche e professionali per studenti in mobilità, giovani laureati e professionisti in servizio" dell'Università della Calabria, che ha lo scopo di permettere di migliorare la qualità delle conoscenze e delle competenze linguistiche su tematiche di interesse professionale e promuovere la comunicazione interculturale e la diversità linguistica. Il progetto, proposto in sei lingue (italiano, inglese, polacco, portoghese, slovacco e spagnolo) è articolato in cinque Unità di studio (comunicare al telefono, scrivere una mail, descrivere un prodotto, programmare un business plan, usare il lessico più appropriato ad ogni situazione). Il progetto è indirizzato principalmente agli studenti in mobilità che desideran
Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
27. Lo Spazio Europeo dell'Istruzione Superiore. Verso il 2020
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG