• Studenti di successo
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Proteste negli atenei turchi
  • Camerino, il futuro non crolla
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
Grecia: al vaglio la riforma per l’accesso all’istruzione superiore
 


Dopo gli ultimi esami di maturità che hanno palesato i limiti dell'attuale sistema e l'incapacità di colmare lo scarto sempre più ampio tra gli studenti più brillanti e quelli che non riescono a soddisfare i requisiti di base, la Grecia sta valutando di riformare radicalmente l'accesso all'istruzione superiore.
Sebbene molti studenti abbiano ottenuto i voti più alti (18-20) e si apprestino a trasferirsi nelle università di Atene e Thessaloniki, per di più in corsi molto richiesti come Legge, Medicina e Scienze della formazione, molti altri non sono riusciti a raggiungere il voto minimo richiesto. Il prossimo anno accademico gli studenti saranno ammessi a corsi meno popolari in atenei provinciali e istituti tecnologici senza ulteriori esami, sempre che il voto dell'esame finale della scuola superiore (lykeio) non sia inferiore a 10.

Il ministro dell'Istruzione sta seriamente considerando la possibilità di abolire o fondere molti corsi in istituzioni vicine tra loro, se queste singolarmente non riescono ad attrarre un numero sufficiente di studenti. Il proliferare delle istituzioni si deve alla linea politica che esige un ateneo in ogni città e un istituto tecnologico in ogni regione, per rafforzare l'attività economica della comunità locale.
Anna Diamantopoulou, ministro dell'Istruzione, ha annunciato che il sistema di accesso all'istruzione superiore sarà cambiato entro l'anno accademico 2013-14, quando le responsabilità riguardanti la selezione e il numero degli studenti passerà alle istituzioni stesse. Tale cambiamento richiederà sostanziali riforme e una riorganizzazione dell'istruzione secondaria e, nello specifico, del lykeio. Diamantopoulou sostiene che lo scopo è di «preparare gli studenti in una "nuova" scuola superiore ad una "nuova" università», senza però spiegare da dove proveranno i fondi, in un clima di austerità economica che ha visto una riduzione degli stipendi dal 25% al 30% agli insegnanti delle scuole secondarie e ai docenti universitari.

I partiti dell'opposizione hanno evidenziato la valenza antipedagogica di tali cambiamenti, che consentiranno agli studenti di accedere all'università senza le necessarie qualifiche. Il portavoce del governo, invece, ha sottolineato che questa riforma permetterà agli studenti di scegliere un'istituzione vicina a casa invece di andare oltremare, con un conseguente risparmio delle già limitate risorse del paese.

 
(Fonte: University World News, traduzione italiana di Elena Cersosimo)
 
Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
27. Lo Spazio Europeo dell'Istruzione Superiore. Verso il 2020
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG