• Studenti di successo
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Camerino, il futuro non crolla
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Proteste negli atenei turchi
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
I 50 anni del “Programma Tirocini” della Commissione Europea
 


La Commissione europea ha festeggiato il 50° anniversario del "Programma Tirocini" che, avviato nel 1960 con tre soli stagisti, ha coinvolto finora ben 40 mila partecipanti.
I tirocini permettono di lavorare a fianco dei funzionari permanenti della Commissione per un periodo di cinque mesi, svolgendo un'ampia gamma di mansioni e, come ha evidenziato Androulla Vassiliou, Commissario europeo responsabile per l'istruzione, per  molti ha segnato un passaggio cruciale della carriera e una tappa essenziale del loro impegno duraturo verso l'Unione europea. Non a caso tra gli ex-tirocinanti figurano personalità di spicco, che hanno poi occupato posizioni-chiave sul piano politico europeo e mondiale: fra gli altri, si possono citare Mario Monti (già Commissario europeo responsabile del mercato interno e della concorrenza), Manuel Marin e Viviane Reding (entrambi già vice-presidenti della Commissione europea), Silvana Koch-Mehrin (vice-Presidente del Parlamento europeo). Fra gli altri personaggi di spicco che hanno svolto un tirocinio presso la Commissione europea in passato, troviamo il Re Mohammad VI del Marocco, l'erede al trono spagnolo Principe Felipe de Asturias e Michael Froman, assistente aggiunto del presidente Usa Barack Obama.

L'Italia figura al primo posto nella classifica dei paesi di origine dei tirocinanti, 4.500 dei quali provengono infatti dal nostro paese. Negli ultimi dieci anni le donne che hanno svolto tirocini sono state il 70% del totale. Nel 2009 i tirocinanti avevano in media 26 anni, avevano in grande maggioranza due titoli di studio accademici parlavano in media più di quattro lingue.
Il Programma Tirocini prevede ogni anno due periodi che iniziano il 1° marzo e il 1° ottobre; le candidature vanno presentate sette mesi prima dell'inizio del periodo richiesto. I tirocinanti ricevono una borsa mensile di € 1.067 e il rimborso delle spese di viaggio.

Il Sito dell'Ufficio tirocini della Commissione europea: http://www.ec.europa.eu/stages/

Il sito del cinquantenario del Programma tirocini: http://www.traineeship-anniversary.eu/

Le esperienze di alcuni ex-tirocinanti italiani: http://www.traineeship-anniversary.eu/en/testimonials
 

Maria Luisa Marino
 
Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
31. Capaci e meritevoli. Il diritto allo studio universitario in Italia e in Europa
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG