• Studenti di successo
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Proteste negli atenei turchi
  • Camerino, il futuro non crolla
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
Germania: approvate dal Consiglio Federale le ultime modifiche al Bafög
Diritto allo studio
 


Con una legge approvata dal Consiglio Federale il 15 ottobre sono state introdotte nuove modifiche al sistema tedesco di sostegno economico per gli studenti denominato Bafög. Le ultime migliorie sono state introdotte essenzialmente per allargare la cerchia degli aventi diritto al contributo economico e per aumentare l'importo del sussidio.

La formula di base rimane invariata: sin dal 1990, nella modalità di finanziamento ordinario (Normalförderung) per gli studenti universitari, il Bafög viene erogato per il 50% sotto forma di borsa di studio e per il restante 50% sotto forma di prestito a tasso zero, da restituire dopo cinque anni dal termine degli studi ed entro un valore massimo di 10.000 euro, oltre il quale il debito residuo è cancellato (art. 17 ss Bafög). Rimane invariata anche la norma relativa alla durata della contribuzione, che corrisponde alla durata legale del corso di studi, prorogabile solo in caso di eventi eccezionali (infermità, gravidanza, necessità derivanti dall'educazione di figli ecc.) e per un limitato periodo di tempo.

Per aumentare l'importo della contribuzione, la nuova legge prevede che la percentuale del fabbisogno che determina l'importo della borsa di studio è innalzata del 2% e l'importo esentasse viene portato al 3%. Rimangono invariate ed esenti da tasse le borse di studio ai più meritevoli pari a 300 euro mensili, contribuzione che si affianca a quella prevista dal Bafög. Per allargare la cerchia degli aventi diritto, la nuova legge innalza il limite di età entro il quale è necessario iniziare gli studi per avere diritto a ricevere il Bafög da 30 a 35 anni per i corsi di studio di livello Master (in italiano equivale alla "specialistica" o "magistrale"). In più, la nuova legge dà la possibilità di ottenere il contributo anche agli apprendisti presso istituti superiori per la formazione professionale e presso le accademie. Se gli apprendisti, al compimento del trentesimo o del trentacinquesimo anno, avessero figli a carico sotto i dieci anni, il limite di età per poter ottenere una borsa di studio scivola fino al momento in cui i figli compiono dieci anni.

Un'ulteriore modifica è intervenuta in materia di primo cambiamento di facoltà da parte dello studente, dovuto a gravi e dimostrabili motivazioni: prima della riforma il cambiamento comportava il finanziamento di una parte del nuovo corso di studi tramite prestito bancario; con la nuova legge, il nuovo corso di studi verrà finanziato con l'importo normale della contribuzione precedentemente ottenuta, cioè con un contributo diviso in due parti e un prestito a tasso zero.

Per saperne di più visita il sito del Bafög, consultabile anche in inglese.
 

Danilo Gentilozzi
Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
27. Lo Spazio Europeo dell'Istruzione Superiore. Verso il 2020
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG