• Forum: studi umanistici da difendere
  • A proposito di valutazione
  • I nuovi rettori
  • Il piano del Governo per l'università
  • Individuazione delle competenze
  • L'università liquida secondo Bauman
NOTIZIE DALL'ITALIA
18/12/2013
Corsi a numero programmato: riattivato con decreto MIUR il bonus maturità e pubblicata la nuova graduatoria degli idonei
06/12/2013
Il Cardinal Scola all’Università di Milano-Bicocca: università come luogo di formazione alla libertà
04/12/2013
Giovani & Lavoro: presentati i dati del rapporto Specula Lombardia
03/12/2013
La nuova giunta della CRUI
02/12/2013
Diritto allo studio universitario e corruzione: il fenomeno degli studenti “evasori” come nuovo campanello d’allarme
18/11/2013
Italia – Sud Mediterraneo: la cooperazione universitaria tra mobilità accademica e programmi congiunti
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
18/12/2013
Giappone: cresce il numero e la qualità della collaborazione nella ricerca con i paesi in via di sviluppo dell’Asia e dell’Africa
17/12/2013
OCSE PISA 2012: studenti asiatici al top, quelli italiani primeggiano nelle materie scientifiche
16/12/2013
Primo incontro internazionale dei centri di ricerca dell’istruzione superiore a Shanghai
29/11/2013
Unione europea: approvata dal Parlamento la proposta di Regolamento che istituisce Erasmus+
19/11/2013
Eurostat: lo stato di attuazione della Strategia Europa 2020 nei paesi membri, Italia in ultima posizione
05/11/2013
Germania: tre indagini analizzano la situazione economico-sociale e le buone prospettive occupazionali degli studenti universitari
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
La riforma dell’università: il commento del presidente della CRUI
 


Enrico Decleva, Presidente della Conferenza dei rettori delle università italiane (CRUI), ha commentato la legge Gelmini in un'intervista concessa lo scorso 3 gennaio al quotidiano online Il Sussidiario.

Decleva ha evidenziato come questa legge "modificabile e da modificare se si dimostrerà in qualche parte inadeguata o inapplicabile, costituisce in ogni caso quanto di meglio si sia riusciti a mettere insieme in un periodo tra i più difficili della storia repubblicana. (...) La legge, da condividere senza riserve, appare come un punto di partenza dal quale prendere le mosse e su cui lavorare in un clima di larga partecipazione". Il presidente della Crui condivide le scelte principali incorporate nel testo della legge, quali la valutazione dei docenti, il nuovo articolo sul dottorato di ricerca, la nuova struttura dell'università. Elogia, inoltre, il Capo dello Stato per le preziose indicazioni date nel momento di firmare la legge. "Il Presidente Napolitano pone l'accento su aspetti reali, frutto, in un caso, di oggettiva negligenza nel controllo di coerenza dei testi, e in altri due casi di interventi parlamentari probabilmente non necessari. Niente che non possa essere verificato e rimediato".

Dopo aver ripercorso i problemi di natura finanziaria dell'iter di approvazione della legge, Decleva si sofferma sul merito relativo sia al personale universitario che agli stessi studenti. "Potrebbe e dovrebbe vincere, o avere comunque più peso, il merito, se alle norme, che vanno inequivocabilmente in questa direzione, seguiranno comportamenti coerenti. Se, soprattutto, si capirà che, d'ora in avanti, sarà vantaggioso per tutti lavorare in un'istituzione che assume e promuove i migliori e riceve risorse in proporzione".

Per Decleva la parte più difficile comincia adesso. Quali sono le cose da fare subito? "La prima è l'avvio operativo dell'Anvur. Ci sono poi tutti i decreti e i regolamenti di competenza del Ministero. Circa una quarantina, e cioè non pochi. Anche se di peso e di complessità molto disuguali. Alcuni sono urgentissimi, anche per dimostrare che si fa sul serio, a cominciare da quelli indispensabili per avviare le procedure di abilitazione". E sulle proteste degli studenti è conciso: "La protesta ha avuto in ogni caso un trattamento molto particolare dalla gran parte dei mezzi di comunicazione. Prescindendo da ogni considerazione sulla sua effettiva consistenza. Come se bastassero di per sé alcuni atti simbolici a dare per scontato un atteggiamento complessivamente contrario in realtà tutto da dimostrare".
Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
27. Lo Spazio Europeo dell'Istruzione Superiore. Verso il 2020
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG