• Studenti di successo
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Proteste negli atenei turchi
  • Camerino, il futuro non crolla
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
L’attuazione della legge n. 240: discussioni pubbliche nelle università
Riforma universitaria
 


A seguito dell'approvazione e dell'entrata in vigore della Legge n. 240/2010, nota come legge Gelmini, è ripreso il dibattito all'interno del mondo accademico. Nell'arco di un paio di mesi si sono succeduti convegni e discussioni sulle modifiche che la legge apporta ai sistemi di governance degli atenei, in particolare alle necessarie revisioni agli statuti.

Il Coordinamento Nazionale dei Presidenti delle Conferenze dei Presidi e Direttori di strutture didattiche ha organizzato il 23 febbraio presso la Sapienza Università di Roma un incontro su "Riforma Gelmini e governance degli atenei". Il seminario si è concentrato su una delle aree sensibili sulle quali si prospettano le principali difficoltà di applicazione del provvedimento approvato, il tema della governance, rispetto al quale i nodi critici sono riconducibili a diversi aspetti. In particolare, ci si è soffermati sulle nuove possibilità della didattica e sul ruolo degli studenti. Per avere informazioni sul convegno, scrivi a ufficiostampa.com@uniroma1.it.

Sempre il 23 febbraio si è svolto presso la sede della CRUI il primo di un ciclo di seminari che intendono accompagnare l'applicazione della legge Gelmini, dal titolo "Quale assetto organizzativo nella cornice dei nuovi statuti?". Tema dell'incontro è stato il riassetto organizzativo delle università così come previsto dalla legge e la riorganizzazione di didattica e ricerca. Gli interventi dei relatori sono visibili sul blog della CRUI dedicato all'applicazione della legge 240/2010 all'indirizzo http://240inpratica.net/.

Il 24 e 25 febbraio, presso l'Università degli Studi di Camerino, si è svolto il convegno "L'Università che vorremmo: otto tesi per cambiare". Nel corso dell'incontro si è cercato di far emergere un modello di sistema universitario che risponda ad alcune delle necessità centrali della società con cui ci si dovrà misurare nel processo di attuazione delle nuove normative, un modello in grado di rappresentare un'alternativa complessiva nell'ipotesi di una diversa visione politica dell'istruzione superiore e della ricerca scientifica. Al termine dell'incontro è stata sottoscritta una simbolica "Carta di Camerino", un Patto di qualità con le Università perché queste possano mantenere il ruolo di propulsore di progresso culturale, firmato dai partecipanti al convegno. Per saperne di più si consulti il sito dell'Università.

Sempre alla Sapienza Università di Roma, il 4 marzo è stato organizzato un seminario della Campagna d'informazione sul Processo di Bologna dal titolo "Internazionalizzazione e Statuti". Anche in questo caso è stata data rilevanza alle future modifiche degli statuti delle università nell'ottica di una vera e propria politica di internazionalizzazione dell'higher education e di competizione/cooperazione tra atenei per dare credibilità e visibilità al sistema d'istruzione superiore italiano nel mondo. Per leggere i contributi del seminario clicca qui.


Danilo Gentilozzi
(marzo 2011)

 



Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
27. Lo Spazio Europeo dell'Istruzione Superiore. Verso il 2020
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG