• Studenti di successo
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Proteste negli atenei turchi
  • Camerino, il futuro non crolla
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
Against the mills - How to spot and counter diploma mills
Carlo Finocchietti, Claudia Checcacci, Luca Lantero
 


Cimea-Naric Italia, 2010

Come scovare le università “trenta e frode”, quelle che rilasciano titoli accademici spazzatura, non riconosciute dal mondo accademico? Il fenomeno esiste da tempo – già nell'Ottocento circolavano titoli taroccati –, ma oggi con l'internazionalizzazione, transnazionalità e internet diventa sempre più difficile districarsi nel mondo delle università fantasma che forniscono titoli a pagamento. Perché oltre a fabbricare i titoli, si fabbricano pure le società che riconoscono l’autorevolezza di queste università fittizie. Ma chi si affida a università non abilitate? Dai quadri-funzionari che per diventare rapidamente dirigenti desiderano una laurea facile, agli imprenditori che non vogliono essere da meno degli ingegneri loro sottoposti, ai “cacciatori” di titoli, lauree ad honorem comprese.
 
Interessanti gli esempi, una cinquantina, di truffe made in Italy, e di altri paesi, tra cui gli Stati Uniti, dove esiste il più grande numero di atenei non accreditati. Nel piccolo paese di Seborga, un “principato” di 400 abitanti sulla collina sanremese, ci sono alcune università, accreditate da false società con nomi simili a quelle ufficiali, tutte con la sede nello stesso scantinato.
Come si riconosce la truffa? Per esempio dal nome simile a una università autorevole, magari con una lettera cambiata (Robert de Sorbon, Università di Standford, Berkley, etc.), oppure dal fatto che la prima cosa che viene richiesta è il numero della carta di credito e non i titoli di studio precedenti, dai tempi rapidi in cui forniscono la laurea o il dottorato, oppure dalla sede. Le schede di queste università non accreditate sono precedute da un’analisi della fabbrica dei diplomi nel mondo con particolare attenzione a Italia, Usa e Nigeria.
La novità di questa edizione inglese rispetto a quella italiana (B. Coccia, C. Finocchietti (a cura di), Fabbriche di titoli, Universitas Quaderni n. 23, Cimea, Roma 2009) sono due case history di fabbriche milionarie di titoli in Russia e ovviamente in Cina, il paese dove si clona di tutto. C’è perfino il caso di plagio della relazione dottorale di Putin, messo in evidenza dal “Times”: una ricerca copiata da una pubblicazione del 1978 dell’Università di Pittsburgh.
 
Marialuisa Viglione
Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
27. Lo Spazio Europeo dell'Istruzione Superiore. Verso il 2020
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG