• Studenti di successo
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Proteste negli atenei turchi
  • Camerino, il futuro non crolla
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
USA: meno studenti internazionali, più attenzione ai talenti esteri
Paesi non Ue
 


Più di 700.000 studenti internazionali sono iscritti in istituzioni di istruzione superiore americane, 160.000 provenienti dalla Cina e più di 100.000 dall'India. Queste due nazioni, insieme alla Corea del Sud, formano il 46% del totale. Sugli studenti internazionali e sul loro reclutamento offre importanti indicazioni il nuovo report dell'Associazione no profit World Education Services (WES), condotto tra circa 1.600 potenziali studenti internazionali.

Secondo il rapporto, nella fase della ricerca della giusta istituzione diversi sono i tipi di informazioni ricercate e il luogo in cui reperirle, che variano sulla base della preparazione accademica e delle risorse finanziarie. Questi i due fattori che, a conclusione dello studio, hanno consentito di suddividere gli studenti in quattro ampie classi: "Strivers", ovvero coloro che hanno un'alta preparazione accademica ma scarse risorse finanziarie e che formano il 30% del totale; "Strugglers", coloro che hanno una bassa preparazione accademica e scarse risorse finanziarie e che formano il 20%; "Explorers", che hanno una scarsa preparazione accademica ma ampie risorse finanziarie e che formano il 25%; "Highfliers", che hanno un'alta preparazione accademica e ampie risorse finanziarie e che formano il 24%.

Più di metà degli studenti cinesi e il 46% di quelli indiani annovera, tra le prime tre esigenze, le prospettive di carriera dopo la laurea, mentre il 27% di tutti gli studenti del Medio Oriente considera prioritari i servizi, incluso la sicurezza del campus. Varie le fonti consultate, scelte sulla base delle possibili nazioni ospitanti. In India, ad esempio, l'88% degli utenti dei social networks ha visitato piattaforme US-based, come Facebook e Twitter, su base giornaliera e settimanale, percentuale che si abbassa al 22% nel caso degli utenti dei social media cinesi.

E se l'entusiasmo del reclutamento si è affievolito nel tempo, l'attenzione è ancora totalmente rivolta "all'attrazione dei talenti, per creare un corpo studentesco più variegato e consentire un maggior flusso di entrate". A causa della crisi economica e della mancanza di fondi un crescente numero di college e università ha dovuto reclutare più studenti internazionali, "in un lasso di tempo minore ed entro limiti di budget più ristretti".

 

 

Elena Cersosimo
(settembre 2012)


(Fonte: University World News - 28 agosto 2012, Knowing who the international student is will help with recruitment del 28 agosto 2012)

Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
27. Lo Spazio Europeo dell'Istruzione Superiore. Verso il 2020
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG