• Studenti di successo
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Camerino, il futuro non crolla
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Proteste negli atenei turchi
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
Canada: nuova politica di accoglienza a favore degli studenti internazionali
 


Il Rapporto A Key Driver of Canada's Future Prosperity, commissionato dal Governo canadese e realizzato dal Foreign Affairs and International Trade Center (il Ministero del Commercio internazionale), esorta le Università a raddoppiare nel prossimo decennio il numero degli studenti internazionali dagli attuali 240.000 a 450.000 entro il 2022.

Il documento, preceduto dai Rapporti "Boost to the economy" (maggio 2012) ed "Economic Impact of International Education in Canada" del 2009, indica a livello politico un significativo cambiamento di rotta sia perché il Governo federale ha deciso di occuparsi dell'istruzione post-secondaria, più strettamente di competenza delle Autorità provinciali, sia perché la relativa presentazione è stata curata dal dicastero del commercio internazionale anziché da quelli delle Risorse umane e dello Sviluppo sociale. Attrarre i migliori talenti mediante l'attivazione di un sistema di borse di studio ad hoc, è ritenuta una priorità nazionale non solo per migliorare la qualità degli Atenei, ma anche per influire positivamente sull'intera economia nazionale.  Oltre ad essere una fonte d'introito, gli studenti che decidono di rimanere esercitano uno stimolo economico nel Paese di accoglienza, ovvero se ritornano in patria, operano da ambasciatori di fatto, facilitando i rapporti commerciali.

Ne rappresenta un esempio lo stesso curatore della Ricerca Amin Chakma, Rettore e Vice Chancellier dell'Università dell'Ontario occidentale, proveniente dal Bangladesh per frequentare a suo tempo i corsi di ingegneria chimica. Si stima che nel solo 2010 gli studenti stranieri abbiano apportato alle casse canadesi un introito superiore agli 8 miliardi di dollari, 6,5 miliardi in più rispetto al 2008. Un valore significativo, equivalente in termini economici al 44% delle esportazioni canadesi nell'Arabia Saudita, al 28% di quelle in India e al 19% in Corea.

Il Rapporto è stato generalmente ben accolto dalle Autorità accademiche, ma non mancano i timori che l'incremento numerico degli studenti internazionali finisca con il ridurre i posti universitari a disposizione dei canadesi, intaccando il loro diritto all'accesso all'istruzione superiore.

 

 

Maria Luisa Marino
(5 ottobre 2012)

 

(Fonte: University World News - 19 agosto 2012, Call to double foreign students signals a fundamental policy shift)

Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
31. Capaci e meritevoli. Il diritto allo studio universitario in Italia e in Europa
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG