• Studenti di successo
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Proteste negli atenei turchi
  • Camerino, il futuro non crolla
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
Balcani occidentali: proseguono i lavori per la collaborazione nel campo dell’istruzione superiore
 


A maggio 2013 si terrà nei paesi dei Balcani occidentali il secondo incontro ministeriale regionale delle autorità dell'istruzione. L'agenda è stata stabilita nel marzo 2012 quando si decise di dare priorità all'istruzione superiore. Lo scorso novembre, in un incontro ospitato a Dubrovnik dalla Commissione Europea, sono stati discussi vari temi: occupabilità dei laureati, meccanismi di valutazione per le istituzioni e le amministrazioni, trasparenza, valutazione, fuga dei cervelli, reclutamento, uso efficiente delle risorse, riconoscimento dei titoli, dialogo strutturato con la società e l'industria, sviluppo degli studi dottorali, gestione delle risorse e delle riforme.

Gli incontri avvengono nel quadro della Piattaforma dei Balcani occidentali su istruzione e formazione (di cui fanno parte Albania, Bosnia e Erzegovina, Croazia, Macedonia, Kosovo, Montenegro e Serbia), lanciata il 7 marzo 2012 dall'Unione Europea e presieduta dal direttore generale della DG Educazione e Cultura, Jan Truszczynski. La piattaforma ha lo scopo di sostenere i paesi dei Balcani occidentali nella riforma dell'istruzione e della formazione e nella crescita della cooperazione regionale.

Per ciò che concerne la cooperazione regionale, la Commissione europea interverrà con una serie di raccomandazioni. Si cercherà di lavorare a livello locale sui quattro sottotemi dell'ultima Conferenza: la gestione delle risorse e delle riforme, la ricerca nell'istruzione superiore, le qualifiche e le competenze e il rapporto tra l'istruzione superiore e il mondo del lavoro. Di formazione degli insegnanti, invece, si parlerà in un incontro nel corso di quest'anno.

 

Elena Cersosimo
(27 febbraio 2013)


(Fonte: University World News, 19.01.2013: Western Balkan nations collaborate on higher education)

Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
27. Lo Spazio Europeo dell'Istruzione Superiore. Verso il 2020
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG