• Studenti di successo
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Proteste negli atenei turchi
  • Camerino, il futuro non crolla
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
Mercosur: costruzione di una strategia per aumentare la mobilità tra paesi
 


Nei paesi latinoamericani lo scambio accademico con Europa e Stati Uniti ha una lunga tradizione. Negli ultimi anni i governi si sono focalizzati sull'incremento della mobilità e alcuni paesi come Brasile (Science without Borders) e Cile hanno lanciato diversi programmi per aumentare il numero di studenti che si formano all'estero, con il duplice obiettivo di migliorare le loro capacità e potenziare l'internazionalizzazione.

È questa la direzione in cui si stanno muovendo l'Associazione delle Università del Gruppo Montevideo (AUGM) e le associazioni nazionali delle università dei paesi del MERCOSUR (Argentina, Bolivia - in attesa di conferma, Brasile, Paraguay - momentaneamente sospeso, Uruguay, Venezuela) per costruire una strategia volta ad aumentare la mobilità tra i paesi della regione. Entro agosto, infatti, sarà pubblicato e disseminato il primo Libro Bianco sulla mobilità nei paesi Mercosur.

La mobilità è un elemento chiave non solo per il settore dell'istruzione superiore ma anche per la società e le economie. Le università sono il motore della mobilità e, come suggeriscono diversi studi, è più probabile che a partecipare a programmi di mobilità internazionale siano gli individui con titoli di studio di alto livello piuttosto che quelli provenienti da altri settori dell'istruzione. Uno degli obiettivi dei processi d'integrazione regionale, come quello di Bologna, è stato aumentare la qualità dell'apprendimento e preparare gli studenti al mondo lavorativo e internazionale.

Con la crescente diversificazione del mercato lavorativo in alcuni paesi latinoamericani, si prevede un aumento nello scambio di professionisti. Alcuni di questi paesi hanno già avviato dei processi per facilitare il riconoscimento professionale e dei titoli, aspetto di fondamentale importanza per fare passi avanti nell'ambito della mobilità dal punto di vista istituzionale e politico.

 

 
Francesca Giordano
(22 marzo 2013)

 

 

(Fonte: Progetto Alfa-Puentes, Construcción de una estrategia de movilidad para el Mercosur)

 

Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
27. Lo Spazio Europeo dell'Istruzione Superiore. Verso il 2020
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG