• Forum: studi umanistici da difendere
  • A proposito di valutazione
  • I nuovi rettori
  • Il piano del Governo per l'università
  • Individuazione delle competenze
  • L'università liquida secondo Bauman
NOTIZIE DALL'ITALIA
18/12/2013
Corsi a numero programmato: riattivato con decreto MIUR il bonus maturità e pubblicata la nuova graduatoria degli idonei
06/12/2013
Il Cardinal Scola all’Università di Milano-Bicocca: università come luogo di formazione alla libertà
04/12/2013
Giovani & Lavoro: presentati i dati del rapporto Specula Lombardia
03/12/2013
La nuova giunta della CRUI
02/12/2013
Diritto allo studio universitario e corruzione: il fenomeno degli studenti “evasori” come nuovo campanello d’allarme
18/11/2013
Italia – Sud Mediterraneo: la cooperazione universitaria tra mobilità accademica e programmi congiunti
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
18/12/2013
Giappone: cresce il numero e la qualità della collaborazione nella ricerca con i paesi in via di sviluppo dell’Asia e dell’Africa
17/12/2013
OCSE PISA 2012: studenti asiatici al top, quelli italiani primeggiano nelle materie scientifiche
16/12/2013
Primo incontro internazionale dei centri di ricerca dell’istruzione superiore a Shanghai
29/11/2013
Unione europea: approvata dal Parlamento la proposta di Regolamento che istituisce Erasmus+
19/11/2013
Eurostat: lo stato di attuazione della Strategia Europa 2020 nei paesi membri, Italia in ultima posizione
05/11/2013
Germania: tre indagini analizzano la situazione economico-sociale e le buone prospettive occupazionali degli studenti universitari
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
David Malone nuovo rettore della United Nations University
 


Dallo scorso 1° marzo il canadese David Malone è il nuovo rettore della United Nations University (UNU), un’organizzazione di ricerca con sede a Tokyo, che conta 15 istituti in 13 paesi. Possiede un vice-rettorato a Bonn (UNU-ViE) e due uffici di collegamento all’ONU a New York (UNU-ONY) e all’Unesco a Parigi (UNU-OP). Nata nel 1972, è l’unica università al mondo non collegata a una specifica nazione: offre accesso ai ricercatori più brillanti in una prospettiva internazionale.
 
Oggi l’UNU è un centro che si occupa dei problemi globali nelle aree di interesse delle Nazioni Unite e dei suoi Stati membri a livello accademico e di ricerca, in un’ottica interdisciplinare e soprattutto lasciando piena libertà ai propri ricercatori. Raggruppa professori e ricercatori di tutto il mondo e promuove ricerca e programmi educativi nell'ambito dello sviluppo sostenibile, con un impegno particolare nei confronti dei paesi in via di sviluppo. Numerosi istituti di ricerca che fanno parte dell’UNU hanno ricevuto riconoscimenti internazionali per la ricerca di alta qualità. Il World Institute for Development Economics di Helsinki, ad esempio, ha collaborato o finanziato otto economisti vincitori del Premio Nobel.
 
Malone intende portare avanti al meglio la ricerca e l’insegnamento, puntando sui 150 principali ricercatori dislocati nelle varie strutture, senza mai perdere di vista l’obiettivo dell’alta qualità e soprattutto il ruolo di think-tank che caratterizza l'UNU.
 
Elena Cersosimo
(giugno 2013)
Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
27. Lo Spazio Europeo dell'Istruzione Superiore. Verso il 2020
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG