• Studenti di successo
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Proteste negli atenei turchi
  • Camerino, il futuro non crolla
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
Conversazioni sull’educazione
Zygmunt Bauman (in collaborazione con Riccardo Mazzeo)
 


Edizioni Erickson, Trento 2012, pp. 142.

«Un uomo di 86 anni con la forza e lo spirito di un ventenne». Con queste parole Riccardo Mazzeo definisce Zygmunt Bauman nell’introduzione a queste Conversazioni sull’educazione, una quasi-intervista (in realtà sono scambi di e-mail, ma non ci dispiace immaginare i due protagonisti seduti al tavolino di un bar di provincia davanti a un caffè) sul ruolo e il fondamento dell’educazione nella formazione della classe dirigente di domani. Mazzeo parte da un argomento, da una frase, da un elemento di discussione tratto dai quotidiani o dalla vita politica e chiede al grande sociologo di completare il discorso, di correggerlo, di ampliare la discussione fino a tirar fuori un altro argomento, che stimolerà la conversazione successiva.
Come in una collana di perle, le conversazioni si susseguono senza posa e, per alcuni temi, si evolvono fino a esplorare i punti nevralgici della “necessità” di educazione: il ruolo del consumismo moderno, la sete di potere e l’avidità del denaro, la creatività, la disabilità-anormalità come causa di politiche schizofreniche, lo scarso peso dei giovani nella vita socio-politica, la distanza tra le istituzioni politiche e le famiglie con studenti universitari a carico, le non-politiche a favore dell’occupazione giovanile (si leggano, a tale proposito, le conversazioni I giovani come bidone dei rifiuti per l’industria dei consumi e I disoccupati possono sempre giocare al lotto, non è vero?), il rapporto fra educazione nazionale ed educazione territoriale, l’aumento delle tasse universitarie che non scalfisce la quantità di domanda di accesso all’università, in sintesi l’importanza dell’educazione nello sviluppare le competenze del singolo (complessa, ma piena di contenuti condivisibili, la conversazione Pochi minuti per distruggere, molti anni per costruire).
Le risposte di Bauman sono pungenti, ironiche, pessimistiche, letterarie. Sono chiare ed esaurienti, soprattutto perché hanno la capacità di trasmettere al lettore alcuni concetti indispensabili per capire – dal punto di vista sociologico – l’importanza del momento educativo nella storia dell’umanità e in quella di ogni singolo uomo. Merito, forse, della bravura di Mazzeo nel dare un appiglio, l’esca giusta, per lo svilupparsi dell’analisi lucida di Bauman. Merito, certamente, dell’adeguatezza e freschezza intellettuale di uno studioso che ha a cuore la valorizzazione dei giovani per combattere la disoccupazione, problematica che incombe sulla nostra vita politica, economica e sociale da diversi anni.
Flavio Bellezza
Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
27. Lo Spazio Europeo dell'Istruzione Superiore. Verso il 2020
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG