• Studenti di successo
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Camerino, il futuro non crolla
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Proteste negli atenei turchi
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
Brasile senza maschere. Politica, economia e società fuori dai luoghi comuni
Diego Corrado
 


Università Bocconi Editore, Milano 2013, pp. 173
Sono passati più di settant’anni da quando Stefan Zweig, scrittore austriaco del primo Novecento, esule in terra brasiliana (dove sarebbe morto suicida) pubblicò una storia del Brasile dall’emblematico titolo Brasile, terra del futuro: sembra che oggi quelle parole siano diventate realtà.
Da qui prende spunto il volume di Diego Corrado – avvocato ed esperto di diritto internazionale, visiting scholar presso l’Universidade de São Paulo – per analizzare gli ultimi cambiamenti nella vita politica, economica e sociale di uno dei Paesi BRICS più affascinanti per storia e cultura.
Pur avviandosi a diventare una delle maggiori potenze del XXI secolo, non si può dimenticare come il Brasile sia passato – dalla metà del Novecento in poi – da un’arretratezza culturale estrema a un progresso scientifico e territoriale senza precedenti. L’analfabetismo e l’incapacità di utilizzare al meglio l’immensa ricchezza dell’entroterra hanno per molto tempo bloccato la crescita economica del paese. Sotto la presidenza di Juscelino Kubitscheck venne edificata Brasilia nel 1960, e la produzione industriale crebbe dell’80%. Pur essendo questo il momento iniziale dello sviluppo brasiliano, l’improvviso sviluppo ha comportato una piaga sociale, durata quarant’anni: il debito pubblico e la conseguente inflazione dei prezzi.
Solo nel 2002, sotto la presidenza Lula, il debito pubblico è stato cancellato. Con la crisi economica del 2009, il Brasile ha ridotto in modo drastico la sua capacità di crescita, ma la ricchezza e il prestigio internazionale acquisiti nel tempo sono le basi sulle quali costruire il futuro. Nel 2011 il Brasile era al sesto posto nella classifica delle economie mondiali per Pil, mentre l’Italia era all’ottavo posto.
Il libro di Corrado aiuta a comprendere perché il Brasile goda di un certo successo internazionale, che spinge anche molti italiani (tra cui tanti giovani ricercatori) a trasferirsi lì in cerca di fortuna: è quindi utile per chi vuole cominciare a conoscere questo Paese così bello e complesso.
È il quinto paese al mondo per numero di abitanti; possiede il 20% delle terre coltivabili; è ricco di risorse naturali come petrolio, gas, acqua; ha il bacino fluviale più grande, l’Amazzonia; presenta ogni anno nuovi brevetti per una maggiore competitività sul piano economico mondiale; esercita una notevole influenza culturale in tutto il mondo grazie alla televisione, alla musica, allo sport (calcio e volley), all’arte pittorica, alla bellezza delle sue città (su tutte, San Paolo e Rio de Janeiro).
Flavio Bellezza
 
Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
31. Capaci e meritevoli. Il diritto allo studio universitario in Italia e in Europa
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG