• Studenti di successo
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Camerino, il futuro non crolla
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Proteste negli atenei turchi
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
Approvati i progetti vincenti del bando Futuro in Ricerca 2013
MIUR
 


Il MIUR ha approvato 67 progetti - tra le centinaia presentati da giovani ricercatori e ricercatrici under 40 - che hanno superato la selezione del bando Futuro in Ricerca (FIR) 2013 (Decreto Ministeriale n. 956/ric del 28/12/2012). Il 46% dei vincitori è donna (31 dei 67 progetti) e l'età media è di 35 anni.

La scelta degli esperti ha privilegiato il carattere innovativo delle idee presentate, nonché il loro possibile impatto tecnologico-innovativo in termini di avanzamento delle conoscenze. Lo stanziamento complessivo di € 29.526.800 sarà ripartito per € 11.810.720 a Scienze della vita (28 progetti), per € 11.810.720 al gruppo di Matematica, Fisica, Chimica e Ingegneria (25 progetti) e per € 5.905.360 alle Scienze Umane (14 progetti). I fondi, erogati entro la fine dell'anno, consentiranno la stipula di contratti a tempo determinato a favore di circa 150 giovani ricercatori, che avranno la possibilità di poter lavorare a partire dall'inizio 2014 su progetti concepiti in maniera indipendente e autonoma all'interno di Atenei ed Enti pubblici di ricerca. Ulteriori contratti e collaborazioni scientifiche potranno aggiungersi in corso di attuazione.

Il nuovo bando 2014, che sarà emanato entro fine anno, presenterà alcuni elementi innovativi per allinearsi a procedure e regole utilizzate a livello internazionale. Gli obiettivi sono di: attribuire, come nel resto d'Europa, un maggior impulso al conseguimento dell'autonomia scientifica e professionale da parte dei giovani ricercatori fin dalle fasi iniziali della loro attività; accrescere anche le potenzialità di successo delle proposte italiane nell'ambito dei progetti che l'ERC (European Research Council) destina ai giovani (gli Starting Grant) per finanziare la ricerca di base.



Luigi Moscarelli
(dicembre 2013)

Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
31. Capaci e meritevoli. Il diritto allo studio universitario in Italia e in Europa
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG