• Studenti di successo
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Camerino, il futuro non crolla
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Proteste negli atenei turchi
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
In arrivo 530 milioni dall’Ue per l’attuazione del programma Youth Guarantee in Italia
 


Il 15 gennaio 2014 la Commissione europea ha reso noto l'elenco degli Stati membri che hanno redatto il piano di attuazione nazionale per il programma Youth Guarantee e lo hanno presentato per richiedere i fondi a sostegno dell'occupazione giovanile. Youth Guarantee è il programma dell'Unione europea che favorisce l'occupabilità e l'avvicinamento dei giovani al mercato del lavoro.

L'Italia è tra i 17 Paesi UE che hanno rispettato la scadenza di fine 2013 presentando in tempo la documentazione richiesta dall'Unione Europea. Il programma prevede una serie di misure, a livello nazionale e territoriale, volte a facilitare la presa in carico dei giovani tra 15 e 25 anni per offrire loro opportunità di orientamento, formazione e inserimento al lavoro. Per l'Italia sono previste circa 530 milioni di euro messi a disposizione dall'UE in quanto è stata riconosciuta l'esistenza di regioni con situazioni tali da rendere necessario l'aiuto europeo.

Come spiega in una nota la Commissione europea, i piani verranno ora valutati e particolare attenzione sarà data alla riforma dei servizi pubblici per l'impiego: serve infatti, sostiene l'esecutivo UE, un sistema che aiuti i giovani ad individuare le proposte di lavoro in base alle loro esperienze o formazioni, che sia rapido ed efficiente, e soprattutto pubblico. Nel piano viene inoltre richiesto con chiarezza come si intende organizzare il dialogo tra autorità pubbliche, servizi per l'impiego, scuole e centri per la formazione, sindacati e organizzazioni giovanili, nonché le riforme che i governi vogliono fare per stimolare l'occupazione giovanile. Altro aspetto che la UE vuole vedere realizzato è l'apprendistato, da usare con regolarità come forma di ingresso al lavoro.

Alcuni degli obiettivi della 'Garanzia per i giovani' sono stati già anticipati da una serie di misure messe in atto dal Governo, tra cui il Decreto Legge 76/2013 che prevede, tra l'altro, incentivi per le imprese che assumono giovani under 30 a tempo indeterminato, il finanziamento di tirocini formativi in azienda e nelle pubbliche amministrazioni, finanziamento di iniziative di auto impiego e auto imprenditorialità. Sono poi in corso altre iniziative per i giovani mirati ad aumentare le possibilità occupazionali e a promuovere l'apprendistato come principale contratto di inserimento nel mondo del lavoro.

 

La Redazione
(24 gennaio 2014)

 

 

(Fonte: Sito dell'Anno Europeo dei cittadini, Garanzia per i giovani, 530 milioni di euro per l'Italia)

Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
31. Capaci e meritevoli. Il diritto allo studio universitario in Italia e in Europa
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG