• Studenti di successo
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Proteste negli atenei turchi
  • Camerino, il futuro non crolla
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
Assemblea CODAU/Diritto allo studio e codice degli appalti
 


L'assemblea generale del CoDAU (Convegno dei Direttori Generali delle Amministrazioni Universitarie) presieduto da Cristiano Nicoletti, direttore generale dell’Università per Stranieri di Perugia, si è riunita il 14 aprile all'Università di Milano Bicocca per parlare di diritto allo studio universitario e delle imminenti novità in materia di Codice degli Appalti.
Sugli effetti dell’introduzione del nuovo ISEE sul diritto allo studio universitario e la recente rivisitazione delle soglie di accesso da parte del Governo sono intervenuti: Giuseppe Colpani (Università di Roma “Tor Vergata”), Luisa De Paola (Miur), Carmelo Ursinu (Andisu), Andrea Fiorini (Cnsu), Alessandro SAntoro (Milano Bicocca) e Cristiana Alfonsi (Regione Toscana).
Le prospettive di cambiamento sancite dal nuovo Codice degli Appalti, ormai a un passo dall’approvazione definitiva del Consiglio dei Ministri, sono state esaminate da Candeloro Bellantoni (Milano Bicocca), Maria Lucia Conti (Provveditore Interregionale per le Opere Pubbliche Toscana), Riccardo Grasso (Università di Pisa), Vincenzo Tedesco (Istituto IMT Alti Studi Lucca), Daniele Spinelli (SDA Bocconi).
Con riferimento alla gestione delle amministrazioni universitarie, il confronto promosso dal CoDAU ha riguardato le problematiche che l'adozione del nuovo Codice degli Appalti potrebbe generare in termini di aggravio delle procedure amministrative e degli adempimenti.
I relatori hanno fornito un’analisi degli istituti in maggior misura coinvolti nel processo di revisione del Codice e di quelli che saranno di più grande impatto per il sistema gestionale e organizzativo delle università italiane come la nuova disciplina delle society in House, le concessioni e gli aspetti collegati all’applicazione della normativa dell’anticorruzione e della trasparenza
Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
27. Lo Spazio Europeo dell'Istruzione Superiore. Verso il 2020
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG