• Studenti di successo
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Camerino, il futuro non crolla
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Proteste negli atenei turchi
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
Il decreto Gelmini
RIFORMA DELL'UNIVERSITÀ
 


La legge numero 1 del 2009, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 9 gennaio, è il primo intervento della  XVI legislatura dedicato integralmente all’istruzione universitaria. Si tratta della conversione del decreto legge del 10 novembre n.180, provvedimento che aveva fatto molto dibattere gli atenei e i mezzi di comunicazione, nonché gli studenti della cosiddetta “onda”.
Le misure previste sono di ordine economico ( le provvidenze riguardanti il diritto allo studio e l’edilizia residenziale universitaria), finanziario (la percentuale del fondo di finanziamento ordinario riservata agli atenei più “virtuosi”), regolamentare (la modifica della composizione delle commissioni per i concorsi a cattedra già banditi). Misure, peraltro, che rappresentano solo alcuni tasselli, ritenuti di urgente applicazione, rispetto ad un disegno di riforma più ampio che il ministro Gelmini ha preannunciato indicandone di recente le linee guida.
Alcuni emendamenti al testo introdotti al Senato hanno comunque consentito a una parte del mondo accademico di esprimere un giudizio cautamente positivo sul provvedimento legislativo, assai diverso da quello severo ed unanime della scorsa estate sulla legge 133 che prevede tagli  economici generalizzati e drastici interventi sul turnover del personale docente e non docente.
I contenuti della legge 1/2009 sono illustrati e commentati nel numero 110 di UNIVERSITAS  dal direttore generale dell’università, Antonello Masia.

Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
31. Capaci e meritevoli. Il diritto allo studio universitario in Italia e in Europa
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG