• Studenti di successo
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Camerino, il futuro non crolla
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Proteste negli atenei turchi
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
Titoli, professioni e terminologia nel sistema d’istruzione superiore
Corsi di studio
 


Read this article in English            Leer el artículo en Español

 
È iniziata a fine marzo la seconda edizione del Master Inter HEd - Internazionalizzazione della Higher Education, il Master universitario dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano che vede come partner il CIMEA della Fondazione Rui.

Il Master affronta i temi della internazionalizzazione delle istituzioni d'istruzione superiore, al fine di fornire competenze avanzate per la gestione e per la risoluzione di problematiche nascenti da modelli differenti d'istruzione, dal riconoscimento delle qualifiche estere e dalla partecipazione a programmi internazionali di mobilità.

È rivolto a: funzionari di università e istituti d'istruzione superiore, di amministrazioni pubbliche che si occupano di tematiche relative al riconoscimento delle qualifiche, di rappresentanze diplomatiche italiani e degli istituti italiani di cultura; personale amministrativo che fornisce informazioni agli studenti; personale accademico coinvolto nella presentazione di candidature per progetti internazionali legati al sistema d'istruzione superiore.

Il Master ha una durata di 12 mesi e fornisce 60 CFU. La formula modulare mista (in presenza e a distanza), con frequenza part-time (venerdì dalle 11 alle 19, sabato dalle 9 alle 16) rende compatibile l'impegno del corso con attività e responsabilità professionali. Il Master è diretto da Maria Teresa Zanola, ordinario di Lingua e Traduzione francese presso la Facoltà di Scienze linguistiche e letterature straniere della Cattolica, mentre il coordinamento didattico è a cura di Luca Lantero, direttore del National Academic Recognition Information Centre - NARIC per l'Italia. Le sedi del Master saranno Milano e Roma.

 

Leggi le interviste fatte a Silvia Mangialardo e Cristina de Pace, due partecipanti della prima edizione del Master.



Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
31. Capaci e meritevoli. Il diritto allo studio universitario in Italia e in Europa
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG