• Studenti di successo
  • Dossier sul Diritto allo studio
  • Camerino, il futuro non crolla
  • Da Expo 2015 a Human Technopole
  • Proteste negli atenei turchi
  • I laureati per una società migliore
NOTIZIE DALL'ITALIA
31/12/2016
Università: approvato il nuovo decreto “Ava” che istituisce le lauree professionali
01/12/2016
ITWIIN 2016 premia l'invenzione e l'innovazione femminili
30/11/2016
Rapporto Svimez 2016: un MIT del Mezzogiorno per contrastare l’impoverimento culturale del Sud Italia
15/11/2016
Le potenzialità dell’e-learning e le sfide per la modernizzazione delle università europee
14/11/2016
Università: le riserve del Consiglio di Stato sulle cattedre Natta
20/10/2016
Riparte a Bologna il Master in Editoria voluto da Umberto Eco
Leggi tutte le notizie dall'Italia
NOTIZIE DALL'ESTERO
13/12/2016
Unione europea: nuove iniziative lanciate dalla Commissione contro la disoccupazione giovanile
12/12/2016
Unione europea: nominato il comitato di alto livello per la scienza e la tecnologia
16/11/2016
Francia: in aumento le iscrizioni nelle cinque università cattoliche
14/11/2016
Call Erasmus+ per il 2017: bilancio totale di oltre due miliardi di euro
27/10/2016
America Latina: verso uno spazio dell’istruzione superiore ibero-americano
26/10/2016
Russia: freno allo sviluppo del sistema universitario, sospeso il Progetto 5-100
Leggi tutte le notizie dall'estero
Cimea
Cimea
Sito 
segnalato da Freeonline.it
Dottorato in cotutela, nuova frontiera della internazionalizzazione
Corsi di studio
 


La cotutela rappresenta una modalità di svolgimento del dottorato di ricerca, che comporta l'iscrizione del candidato in due Università di due Paesi diversi e il rilascio di un titolo di studio con valore legale riconosciuto da entrambi gli Stati. ? una fattispecie essenzialmente basata sul valore dei progetti di ricerca individuali, che assicura maggiore attrattività agli Atenei coinvolti e più ampia visibilità ai risultati delle ricerche effettuate.

Differisce però dal dottorato congiunto (corso strutturato con un proprio collegio di docenti e gestito in collaborazione da due Università) e dal dottorato europeo (accordo ad personam meno vincolante della cotutela, che si limita alla supervisione della tesi da parte di entrambi gli esaminatori   internazionali).

L'ammissione al regime di dottorato in cotutela, subordinata al previo superamento delle procedure nazionali di ammissione a tale tipologia di corsi, può essere richiesta soltanto in presenza di un Accordo quadro con il Paese in cui è ubicata l'Università partner desiderata.

Tale procedura è attivata allo stato attuale in Italia con diversi paesi:

- Francia, Convenzione quadro CRUI-CPU (Conférence des Présidents d'Université), siglata il 13/2/1998;

- Spagna, Accordo CRUI - CRUE (Conferenza dei Rettori delle Università spagnole), siglato il 15/6/1998;

- Germania, Accordo CRUI - HRK (Conferenza delle Università tedesche), siglato il 17/11/2000;

- Svizzera, Accordo CRUI - CRUS (Conferenza dei rettori delle Università svizzere), siglato il 26/2/2003.

La frequenza prevede la stipula di una convenzione nominativa per ogni dottorando in cotutela - preparata dal candidato insieme ai due relatori (quello italiano e quello estero), approvata dagli Organi Accademici e sottoscritta da entrambi i Rettori delle due Università interessate - che indicherà tra l'altro il luogo ove si pagheranno le tasse universitarie e si discuterà la tesi, precisando la lingua di redazione. Durante il periodo formativo lo studente è seguito da due tutor, uno per ciascun Ateneo, e soggiorna alternativamente nelle due istituzioni di appartenenza.  

Il 26 febbraio 2014 scade il bando delle borse Leonardo da Vinci, offerte per studi di Dottorato in cotutela dall'Università Italo-Francese, istituita con Accordo Intergovernativo siglato a Firenze il 6 ottobre 1998 (ratificato in Italia con L.161 del 26/5/2000) non per proporre corsi di laurea ma per favorire l'integrazione della formazione universitaria e della ricerca sul piano europeo.


Su questo argomento, si consiglia la lettura del libro "Il dottorato di ricerca. Profili innovativi" a cura di Benedetto Coccia, recensito da Universitas nella sezione Reviews.


Luigi Moscarelli
(gennaio 2014)

Idee di Università
Universitas Reviews
Iscriviti alla newsletter
QUADERNI
31. Capaci e meritevoli. Il diritto allo studio universitario in Italia e in Europa
Cimea
Universitas per iPhone e iPad
In merito al talento
Tag
Più valore al futuro
 
 
 
Viale XXI Aprile 36, 00162 Roma - universitas@fondazionerui.it - rivistauniversitas.it
CODICE ISSN: 2283-9119

Web Consulting: ATG